Catene d’anelli fusi

Mi permetto di ribloggare il tuo articolo perché mi ha colpito davvero tanto. Una prospettiva originale e che merita di essere vissuta. Grazie per le tue acute considerazioni!

AntitesiAntiche

Le cose accadono perché ogni cosa vive. Ed ogni cosa vive perché ha un cerchio da chiudere. Siamo abituati a percepire il tempo, la storia, pure la nostra personale, come un flusso in divenire, come un percorso. Individuato un punto di partenza, si snoda il nostro incedere per linee rette e curve, puntando lo sguardo ad un attimo impossibile che dovrebbe trattarsi di un arrivo.
Una lunga processione di scelte condannate a ritroso a scoprirsi destino.
Per contro mi rifiuto di pensare che una pressione incessante mi spinga lungo sentieri già tracciati e preferisco di gran lunga ingannare la fune sospesa fermandomi ad osservarne la struttura.
Capita così di scoprire piccoli anelli.
Concatenazioni impercettibili talmente fuse da sembrare un tutto continuo.
Ripercorro ogni anello prima di passare al successivo, solo il tempo necessario, quel che basta per non sembrare fermo, ma abbastanza per curarmi d’osservare in ogni direzione attorno a…

View original post 125 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...