Libertà e sicurezza

Condivido ogni singola parola. Dalla zampa pelosa del leghista alla seconda tesi. Non aggiungo nulla perché il post è bastevole a sé.

i discutibili

Non sono un esperto di quella filologia né della storia di quegli anni, ma dicono che Benjamin Franklin abbia scritto: “They who can give up essential liberty to obtain a little temporary safety, deserve neither liberty nor safety”.

In ogni caso, quali che siano i dettagli della sua formulazione, questo pensiero rimarrebbe valido e meritevole di essere citato anche se a produrlo fosse stato un Cicciominchia qualunque e non il celebre polimate di Boston. Perché vedete, la sicurezza fa ingrassare. La sicurezza toglie i sogni. La sicurezza vive in un paese di tremila abitanti, come quel mio zio che nella sua vita ricorda ancora il grande viaggio da Massa a Trento come l’esperienza più prossima mai avuta all’Odissea. La sicurezza è quella cosa per cui a Monaco di Baviera ci sono più poliziotti che civili, e comprare del fumo è una autentica roulette russa, e  i vagoni dei treni sono…

View original post 262 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...