Re-sistere

Gli individui sono solamente nodi di una grande rete nelle cui maglie scorre attività, potere. Potere che possiamo subire o cogliere e utilizzare, ma pur sempre attività mai completamente “nostra”. Non siamo libere esistenze creatrici, come vorrebbero certe correnti di pensiero: noi siamo re-sistenze.
Come indica il sostantivo, ci si potrebbe immaginare come parti di un circuito di relazione in cui scorre energia; la nostra condizione è quella di re-sistere, ovvero di esistere come resistenti al potere che tenta di farci oggetto passivo. Se ad un’azione subita non consegue un annullamento della parte passiva – non succede quasi mai, solo la morte annichila senza lasciare scarto per noi – seguirà certamente un’azione di risposta, una re-azione.

Re-sistere, re-agire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...