Citazione

Prassi sartriana

Prassi: progetto organizzatore che supera condizioni materiali verso un fine e che, tramite il lavoro, si inscrive nella materia inorganica come rimaneggiamento del campo pratico e riunificazione dei mezzi in vista di un fine.

Definizione tratta dal Glossario approntato dalla curatrice dell’edizione francese – A. Elkaïm Sartre – e ripreso nella edizione italiana, in J.-P. Sartre, Critica della ragione dialettica. II. L’intelligibilità della storia, trad. it. a cura di F. Cambria, Christian Marinotti, Milano 2006, p. 573

riviste.unimi.it/index.php/noema/article/download/2499/2720

Annunci
Citazione

Tesi II

La questione se al pensiero umano spetti una verità oggettiva, non è questione teoretica bensì una questione pratica. Nella prassi l’uomo deve provare la verità, cioè la realtà e il potere, il carattere immanente del suo pensiero. La disputa sulla realtà o non realtà del pensiero – isolato dalla prassi – è una questione meramente scolastica.

K. Marx, Tesi su Feuerbach